stuz

sparo solo stronzate

Le genialate [vol. 1]

È con estremo orgoglio ed euforia che vi comunico la nascita di un nuovo dominio web intestato al sottoscritto.
Diamo tutti quanti il benvenuto a…

www.com www.com

No, non ho dimenticato di scrivere il nome del sito.
E no, non m’è partito un CTRL+V involontario.

In realtà nei momenti in cui sto scrivendo il sito è ancora in fase di attivazione e quindi non è visualizzabile in alcun modo.
La geniale utilità di questa trovata è presto spiegata.
Immaginatevi un tizio che avete appena conosciuto, oppure un collega di lavoro, un amico, un parente o chi volete voi. Immaginatevi ad un certo punto che vi chieda: “Qual’è il tuo sito web?”

Assalito dall’orgoglio potrò gonfiare il petto e dire a voce fiera “www.com www.com”.

La faccia che l’interlocutore farà e quello che subito dopo penserà, saranno un ottimo modo per ripagare i 12€ che ho dovuto e che dovrò sborsare annualmente per questa stronzata!

Geniale, non è vero!?

E cosa mai conterrà questa quint’essenza della genialità fine a se stessa? Ecchiccàzzo losà!?
Probabilmente mai niente di utile a nessuno, probabilmente mai niente di niente, ma mi rodeva troppo l’idea di lasciare a qualcun altro la possibilità di registrare questo dominio!

Inoltre ci sono un altro paio di cose che potrebbero essere classificate come “cazzate”:/p>

  • La prima, vabè, è l’atto stesso di aver portato avanti questa coglionata;
  • La seconda è che per risparmiare mi ritrovo con un dominio senza alcuno spazio web, del quale posso solo gestire i DNS e quindi puntarlo su un server esterno….che non ho, e quindi non so se questo sito mai avrà qualcosa da mostrare.

Ripensandoci ora, penso che il prossimo 9 marzo, quando i bollenti spiriti si saranno calmati e gli entusiasmi saranno svaniti, lo lascerò scadere e vaffanculo…

 

A quanto pare ho fatto un casino, beh, è stato bello finchè NON è durato, Ringraziamo tutti il provider Koreano che già possedeva il nome a dominio e facciamogli tutti i complimenti per aver avuto per primo la mia stessa idea!

Ora ha inizio l’operazione “chiedi il rimborso ad Aruba”!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi