stuz

sparo solo stronzate

Non sono famoso, offendo chi mi pare!

Ma il Festivalbar che fine ha fatto?!

Non che ne senta la minima mancanza, per carità, ma sbaglio o nessuno o quasi si è accorto che da qualche anno a questa parte, il festival italiano più fasullo, più inutile e più commerciale dell’anno è sparito senza lasciare traccia?

In realtà una piccola traccia è rimasta: il sito internet, che è un pò uno zombie lasciato a marcire per strada.
com’è giusto che sia, aggiungerei.
Chi sentirebbe mai la mancanza di un festival musicale dove il 90% (solo?) degli artisti che vi partecipano cantano il loro ultimo misero e pidocchioso singolo, per di più in playback, già ampiamente assimilato, imparato e metabolizzato fino alla nausea da chiunque abbia sotto mano una radio o una TV che riesca a ricevere il segnale di MTV?
Chi?!

{jumi [*14]}Io no di certo, per cui spero che non salti in mente a nessuno di ri-organizzarne una nuova edizione, anche perchè sono oltremodo convinto che tutti i fottuti artisti provenienti dai talent show basterebbero matematicamente a tirare su un grandissimo successo mediatico, visto che in questo paese del cazzo la persona media ha una cultura musicale che si colloca a metà strada tra il “nulla” e il “meno infinito”.

Come esempio basta dare un’occhiata agli scaffali dei CD musicali nei supermercati. È diventato un cazzo di elenco telefonico. Sembra di guardare la bacheca delle persone scomparse, con tanto di foto segnaletica: Alessandra Amoroso, Loredana Errore, Marco Mengoni, Valerio Scanu, Emma Marrone, Marco Carta, Nathalie, Stefano, Noemi, Annalisa…e che diavolo!

Basta non se ne può più. Facesero quantomeno della musica decente, originale, particolare…potrei anche capire, si discostassero un pò dalla solita formula della melodica e sdolcinata canzonetta all’italiana. Invece non è così e quel tipo musica oramai ha rotto! Fa cacare! Non si può sprecare una carriera, per quanto breve mi auguro possa essere, parlando solo di storie d’amore finite bene o finite male. Ci sono 12 canzoni in un CD, si parla sempre della stessa persona oppure cambia di volta in volta? Nel primo caso, avete rotto i coglioni, nel secondo siete delle gran puttane, vedete voi. In qualsiasi caso fate schifo.
Per non parlare delle basi musicali, complesse e profonde come un MIDI da tastiera Bontempi. Un pò più di risalto ai musicisti una volta tanto, no? Possibile che se guardo alla musica italiana mi vengono in mente solo cantanti? E dire che di certo non siamo sprovvisti di musicisti fenomenali.

Quindi sapete che vi dico? Se ascoltate questa musica siete degli ignoranti pezzi di merda!

Avanti.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi